Mauro è un musicista e cantante di origini modenesi, inizia la sua predisposizione per il canto all’età di 5 anni. In seguito , crescendo bene vocalmente, studia a Modena presso la lodevole maestra Bonacini, ed inizia ad esibirsi in vari concorsi canori per ragazzi vincendone parecchi grazie al suo particolare timbro di voce. 

Inizia la sua attività di cantante a 19 anni e prosegue ininterrottamente l’attività fino ad oggi, artista amato dal pubblico del canto melodico e dello stile Julio Iglesias. 

Gli inizi  della sua carriera a quindici anni furono nell’orchestra del pianista Sergio Boni, per poi divenire successivamente la voce solista dell’orchestra Orietta Delli. Esperienze, queste, che arricchiscono il bagaglio tecnico-emozionale di un artista a cui madre natura aveva già donato una musicalità e un’intraprendenza fuori dal comune. Alla fine degli anni ‘80 fonda un gruppo suo e da inizio al suo brillante cammino professionale di capo orchestra. Il palco, il calore della gente e gli ottimi musicisti che suonano con lui, lo aiutano nella ricerca continua di un genere nuovo da proporre, che rispecchi alla perfezione i suoi gusti musicali. Dalla sua sensibilità creativa, nascono tante inediti di successo che lo accompagnano ancora oggi nei suoi spettacoli. Un genere, quello di Mauro, molto vicino alla musica pop ma anche alla tradizione italiana che, grazie alla sua eleganza e a un raffinato gusto caratteristico, non passa certo inosservato. 

Mauro è un artista abituato a lottare con le proprie forze, senza mai risparmiarsi sul palco, ama cantare per la gente, ma ha qualche riserva verso la comunicazione mediatica spropositata. Lo consideriamo per questo un eccezione, mentre ci ricorda anche, con prova tangibile, che un artista, oggi, può ancora avere successo sottraendosi ai continui compromessi richiesti, lasciandosi alle spalle anche l’ossessione dello sfrontato apparire.

Per Mauro è la coerenza delle proprie scelte artistiche la cosa che più conta, e volgendo uno sguardo ai risultati ottenuti fin qui non si può che dargli ragione. 

Grandissimo interprete della canzone melodica, uno dei più popolari e conosciuti cantanti nel panorama delle orchestre italiane.

GUARDA IL MIO ULTIMO VIDEOCLIP

 

DIMENTICARE UN AMORE

Scopri i Singoli

Compare in

Guarda il mio nuovo Video Official:

Seguici anche sui vari Social:

Ricerca AUTORI/ARTISTI

0:00
0:00
Torna su