Tony (Antonino) Russo inizia a studiare pianoforte e fisarmonica sotto la guida del maestro Carmelo Massimo Torre e si diploma in questi due strumenti presso il C.D.M.I. (Centro Didattico Musicale Italiano) “E. Spantaconi” di Stresa. La sua preparazione canora ha invece inizio al C.E.M. di Gallarate, insieme a Rick Scharff. La sua carriera musicale inizia nel mondo della musica Dance, nel quale si trova a collaborare con produttori come Steve Lucato, Davide Primiceri e Alberto Rapetti. Nel 1998 intraprende la carriera di producer e pubblica diversi dischi per importanti etichette della Dance italiana, tra cui Time, DB One e JT Company Recording Studio; collabora anche con altre etichette minori, quali Baby Records, D.V. Factory e DEA Records. Si trova inoltre a scrivere (insieme a Lucato e Primiceri) due singoli per gli Street Angels – gruppo di danzatori che, nei primi anni Duemila, ha animato trasmissioni come “Ci vediamo in TV”, “Buona Domenica” e “La sai l’ultima?”. In questo periodo all’attività di producer alterna quella di intrattenitore musicale, esibendosi in alberghi e in locali particolarmente rinomati nel territorio del Nord Italia e della Svizzera. Nel 2003 entra nel mondo della musica da ballo, come co-fondatore del gruppo “Milly e Una Notte”, nonché come autore di brani eseguiti dalle più famose orchestre dell’ambiente. Nonostante questo “cambio di rotta”, non abbandona le precedenti attività: dal 2016, infatti, si occupa di produzioni Pop e Dance sia da solo che  insieme all’amico e produttore Maximilian Tux. con il quale ha prodotto singoli per importanti artisti internazionali come Criss Willis (cantante di David Guetta) e altre star internazionali e artisti italiani pop dance emergenti quali Rebecca Raso, Anton Brown, Cristian Tranchini e molti altri ….attualmente alterna la sua attivita tra lo scrivere e produrre brani e il live sia da solo con varie band e orchestre.

ASCOLTA LE MIE ULTIME PRODUZIONI

Compare in

Seguici anche sui vari Social:

Ricerca AUTORI/ARTISTI

Carrello
  • Il carrello è vuoto.
0:00
0:00
Torna su