WALTER GIANNARELLI

“il genovese”
Già all’età di 6 anni mostra una spiccata predisposizione per la musica quando il papa’ gli regala la sua prima fisarmonica. Arriva in Walter la passione per la musica, tanto da fargli fondare giovanissimo la sua prima orchestrina con i quali ottiene la soddisfazione di girare come attore-musicista un documentario per la RAI. Si iscrive al conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova frequentando la cattedra di fagotto, di pianoforte quella di tromba, diplomandosi all’età di 22 anni, senza mai dimenticare però la fisarmonica. Frequenta inoltre corsi di perfezionamento alla Rai di Torino con il maestro Menghini e a Milano dove studia pianoforte jazz nella scuola di Tullio de Piscopo. Viene notato dal “Maestro” Raoul Casadei gli propone di entrare a far parte della sua grande orchestra. Sono anche fondamentali le “contaminazioni e collaborazioni ” con altri grandi artisti musicali, da Elio e le storie Tese ai Pitura Freska. Come non ricordare poi, il tour di 20 concerti con i Gipsy Kings, oltre alle serate-concerto con Gloria Gaynor, Eumir Deodato, Kid Creole and the Coconuts, Al di Meola, Tito Puente e tanti altri. Un tour mondiale che assieme all’orchestra Casadei gli permette di portare la sua musica in paesi come Australia, Spagna, Francia, Inghilterra, Germania, Canada, Brasile, Cuba, Venezuela e Stati Uniti. E’ di questi ultimi tempi la nascita di suo figlio Eros, ed è proprio da questa nuova responsabilità che Walter decide a fine 2005, decide di lasciare la sua seconda famiglia, l’orchestra Casadei, fermandosi poco più di un anno. Nascono nuove idee musicali il desiderio di poter produrre musica per se e per altri… e assieme ad un altro caro amico e socio Lorenzo Pietrelli fonda l’orchestra Giannarelli Pietrelli, l’ Edizione Musicale “ Giannarelli Pietrelli” e uno studio di registrazione “ Eros Studio Project”.

ASCOLTA LE MIE ULTIME NOVITÀ E SCARICA SPARTITI, BASE E ASCOLTO DALLA PAGINA BRANI STRUMENTALI

CUMBIASITA (Cumbia)