Tony Arvasia

Il maestro Antonio Arvasia detto Tony nasce il 16 Ottobre 1973, a Cetraro un piccolo comune della provincia di Cosenza, in Calabria. Sin da piccolo dimostra grandi attitudini musicali e nutre una forte passione e interesse per la Fisarmonica.
All’età di circa 3 anni ci sono i primi contatti con lo strumento, ancora un gioco per il giovane maestro che non immagina che entrerà a far parte della sua vita e lo accompagnerà con lui per tutta la sua carriera di artista.
Presa coscienza dell’amore musicale, e capendo che questo non poteva restare soltanto un gioco all’età di dieci anni inizia lo studio della fisarmonica sotto la guida del maestro Cassano Temistocle, il quale non solo è per Antonio un insegnante, ma una guida per la vita.
Da questo momento iniziano una serie di scoperte, di incontri, scambi di opinioni, che fanno crescere e maturare la conoscenza del giovane musicista; sono questi gli anni in cui capisce che questa sarà la sua strada.
Come non poteva diversamente essere, dopo solo tre anni di studi Antonio partecipa al suo primo concorso nazionale di musica classificandosi primo, dimostrando il proprio talento e le proprie capacità.
Da qui in poi prenderà parte ad una lunga serie di concorsi, concerti ed eventi di altro genere, sia da solista che da ensemble,che lo faranno distinguere per le sue spiccate doti musicali.
Oltre agli studi Antonio inizia ad esibirsi nelle balere e in varie occasioni importanti conosciuto artisticamente col nome di Tony, in un secondo momento, e per molti anni, si avvale della collaborazione del fratello minore Daniele come cantante, dando origine al nome del duo “Tony & Daniele”.
Durante le tante occasioni musicali , Antonio Arvasia entra in contatto con numerose celebrità del mondo della fisarmonica, e capisce che c’’è dell’altro…. Il giovane musicista è sempre pronto ad apprendere nuovi concetti, nuove tecniche e decide di frequentare lezioni, stage e quant’’altro riescano a trasmettergli nuove conoscenze…

Dopo alcuni anni di studio e diversi esami sostenuti all’Accademia Lanaro, all’età di 19 anni presso il C.D.M.I. (Centro Didattico Musicale Italiano) sezione di Frosinone, consegue il diploma in fisarmonica a bassi standard con lode.

Subito dopo questa sua prima tappa,già dagli inizi degli anni ’90 il giovane maestro ormai noto in tutto il territorio nazionale, inizia a dare le prime lezioni private di fisarmonica dando vita alla giovane Fisorchestra “Fuego” formata da 15 elementi, che ancora oggi partecipa a concorsi ed eventi televisivi ottenendo lodi ed elogi.
Siamo al 1997 anno in cui il maestro Arvasia, corona uno dei suoi sogni fondando un proprio istituto musicale, “Accordèon Sud-Est”, un proprio centro, un proprio luogo in cui Antonio può trasmettere la propria indole da musicista a coloro che come lui si avvicinano al mondo della fisarmonica.
È l’anno 2004 e il M° Arvasia è intendo a scoprire il mondo della fisarmonica diatonica, comunemente conosciuta col nome di “organetto”. A tal proposito entra in contatto con uno dei maggiori esponenti nel campo, Daniele Lamano, campione del mondo 1996. Dopo alcuni stage e lezioni, apprende la didattica del M° Lamano da egli stesso ideata, portandola nella propria scuola.
Attualmente il M° Arvasia frequenta da interno il conservatorio “P.I. Tchaikovsky” (Catanzaro) continuando gli studi di fisarmonica a bassi sciolti, sotto la guida del Maestro Ferdinando Muttillo.

ASCOLTA LE MIE ULTIME NOVITÀ E SCARICA SPARTITO, BASE E ASCOLTO DALLA PAGINA BRANI STRUMENTALI E CANZONI

IN FOX (Fox Trot)

IL MIO MARE (Cumbia)

EMOZIONI (Terzinato)